CERTIFICATO

certificato

Certificato G
Certificazione> Certificazione specifica

Certificato G

Che cos'è il certificato G?


L'applicazione del marchio G è una pratica obbligatoria nell'introduzione di materiali da costruzione che non sono soggetti alla marcatura CE nel nostro paese. Il marchio G è generalmente apposto su materiali, etichette attaccate al materiale, imballaggio del materiale o documentazione commerciale del materiale.

Certificato G

L'applicazione del marchio G si basa su due norme legali. Il primo è il regolamento sui criteri per i materiali da costruzione emesso dal Ministero dell'ambiente e dell'urbanizzazione in 2009, che regola i principi relativi al G. Il presente regolamento viene brevemente denominato regolamento sul marchio G.

L'altro regolamento legale è il comunicato sull'attuazione dei sistemi di conferma della conformità in conformità al regolamento sui criteri per i materiali da costruzione pubblicato in 2010, che spiega i principi di attuazione di tale regolamento. Questo comunicato è anche noto come G Application Communiqué.

I materiali da costruzione soggetti all'applicazione del marchio G sono descritti nel presente regolamento come segue:

  • Materiali permanenti per l'edilizia e altre opere di ingegneria civile, e

  • Materiali non soggetti alla marcatura CE

Tra i molti materiali da costruzione inclusi in queste definizioni, i più importanti sono il calcestruzzo preconfezionato e il tondo per cemento armato (lato, barre di cemento d'acciaio).

Quando si appone il marchio G su tali materiali da costruzione, i valori di prestazione dei prodotti sono determinati dalla valutazione di conformità alle norme nazionali a cui sono soggetti o da un'approvazione tecnica nazionale se non esiste una norma.

Gli studi di valutazione che devono essere eseguiti secondo la norma nazionale sono effettuati dagli organismi di valutazione della conformità assegnati dal Ministero sulla base del prodotto in questione e viene rilasciato il Certificato di conformità G. Il calcestruzzo preconfezionato utilizzato oggi nel settore delle costruzioni non può essere immesso sul mercato senza il marchio G. L'unico certificato obbligatorio per le aziende di calcestruzzo preconfezionato è il certificato G.

La direttiva sui materiali da costruzione 89 / 106 / EEC nei paesi dell'Unione Europea è stata pubblicata su 1988. In 1993, la direttiva 93 / 68 / EEC e in 2003, 1882 / 2003 / EC, la direttiva è stata aggiornata. Questa direttiva è intesa per l'armonizzazione di qualsiasi materiale da costruzione soggetto a controlli legali ai fini della marcatura CE. Con questa direttiva sono state abolite le diverse normative nazionali che impediscono la circolazione dei materiali da costruzione nei paesi dell'Unione Europea. Sono stati coperti anche fattori come la sicurezza e la durata degli edifici, il risparmio energetico, la protezione della salute e dell'ambiente. Questa direttiva è stata presa come base nella preparazione del Regolamento sui materiali da costruzione nel nostro paese.

Qual è il vantaggio del certificato G?


La marcatura G su materiali da costruzione non coperti dalla CE e l'ottenimento di un certificato G comporta numerosi vantaggi per le aziende. Prima di tutto, i prodotti possono essere offerti ai consumatori senza ostacoli e sanzioni legali. Il marchio G sui prodotti indica che questi prodotti soddisfano i requisiti di base per la sicurezza e la salute.

In questo modo, i prodotti con il marchio G sono considerati più sicuri per i consumatori e si verifica un calo dei casi di reclamo e responsabilità. D'altro canto, i costi di produzione delle imprese diminuiscono. Ciò naturalmente aumenta l'efficienza delle aziende, aumenta la loro quota di mercato e le fa guadagnare potere competitivo. Allo stesso tempo, i prodotti contrassegnati con G rendono più semplice per le aziende ottenere i necessari certificati di autorizzazione e autorizzazione ufficiali.

Perché è importante il certificato G?


L'applicazione della marcatura G si applica principalmente ai materiali da costruzione che non hanno specifiche tecniche armonizzate. In questo modo, i materiali da costruzione con marchio G sono accettati come prodotti sicuri per i consumatori. Come per il sistema di marcatura CE, il marchio G può anche essere posizionato direttamente sul materiale da costruzione. Oppure è possibile applicare anche un'etichetta G attaccata al materiale da costruzione. D'altra parte, il marchio G può essere apposto sull'imballaggio dei materiali da costruzione o sui documenti commerciali pertinenti.

Quando si contrassegna G su materiali da costruzione, è necessario aggiungere anche i valori delle prestazioni che descrivono le proprietà di questo materiale.

Non dovrebbe esserci contemporaneamente il marchio G o il marchio CE su un materiale da costruzione. Se una norma armonizzata viene successivamente pubblicata su un materiale da costruzione con un marchio G, il materiale sarà soggetto alla marcatura CE.

È richiesta l'approvazione tecnica per materiali da costruzione che non dispongono di una norma armonizzata o nazionale e non soddisfano una delle norme pubblicate. Tuttavia, a seguito di questa approvazione, il marchio G può essere apposto sul materiale da costruzione. Questa approvazione indica che il materiale soddisfa i requisiti di base a seconda dell'uso previsto.

Oggi, nel nostro paese, vengono considerati i seguenti standard emessi dall'Istituto turco di standard (TSE) per il posizionamento del marchio G sui materiali da costruzione:

  • TS EN 206: Calcestruzzo 2013 - Specifiche, prestazioni, produzione e conformità

  • TS 13515 Standard complementare per l'implementazione di TS EN 206

Tali standard devono essere applicati in regioni con condizioni climatiche e geografiche diverse e a diversi livelli di protezione.

Per poter offrire questi prodotti al mercato ed evitare qualsiasi problema, le aziende che producono materiali da costruzione devono fornire i seguenti documenti: Certificato G, Certificato di conformità G e Dichiarazione di conformità G.

CEmONC


I materiali da costruzione con il marchio G sono prodotti secondo gli standard nazionali e internazionali e possono essere offerti al mercato in termini di qualità. I produttori dichiarano di aver soddisfatto tutti i requisiti necessari se hanno apposto il marchio G sui loro prodotti. In questo modo, la vendita di questi materiali da costruzione senza ostacoli nel nostro paese è garantita.

L'applicazione del marchio G è una pratica nazionale e il marchio G deve essere applicato anche su materiali da costruzione portati fuori dal paese. Il marchio G non fornisce una spiegazione di dove vengono prodotti i materiali da costruzione, ma garantisce che sono soggetti a valutazione prima di essere presentati ai consumatori, fabbricati in conformità con i requisiti legali e soddisfano i criteri nazionali e internazionali.

Nell'applicazione del marchio G, il produttore esegue un processo di valutazione della conformità prima dell'immissione sul mercato dei materiali da costruzione e la verifica viene effettuata da un ente indipendente e imparziale di certificazione o audit autorizzato dal Ministero dell'ambiente e dell'urbanizzazione. Per questo motivo, è obbligatorio per i produttori essere consapevoli della conformità dei materiali da costruzione che intendono offrire al mercato con le norme legali e le norme correlate. In questa fase, i prodotti vengono sottoposti a una serie di test e ispezioni, vengono eseguite ispezioni e viene preparato un fascicolo tecnico. Dopo aver completato tutti questi lavori, il produttore può apporre il marchio G sui prodotti.

Le aziende produttrici devono conservare le proprie schede tecniche e i rapporti di prova e ispezione per le ispezioni ufficiali. Questi sono i primi documenti da esaminare quando si verifica un problema.

Il punto importante qui è che non tutti i materiali da costruzione sono soggetti alla marcatura G. Questa applicazione è solo per materiali da costruzione non coperti dalla domanda di marcatura CE. Sia i sanitari, le porte in legno e prodotti simili utilizzati direttamente dai consumatori che i tubi in PVC, gli acciai strutturali e i prodotti simili utilizzati dagli appaltatori sono contrassegnati con il marchio G.

La nostra azienda, con una forte infrastruttura tecnologica e personale specializzato addestrato ed esperto, offre servizi di certificazione G Certificate ai suoi clienti, tra molti servizi di certificazione di sistema.
Fornendo questi servizi di certificazione, la nostra organizzazione rispetta gli standard pubblicati dalle organizzazioni nazionali e straniere, i metodi accettati in ogni parte del mondo e le normative legali in vigore e fornisce un servizio di qualità, rapido, perfetto e affidabile.
PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Prima valutazione

Innanzitutto, si determina se l'organizzazione soddisfa i requisiti obbligatori della norma e se procedere alla fase successiva.

PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Preparazione dei documenti

Viene verificato se sono state sviluppate le procedure e gli audit necessari e viene esaminata la preparazione della valutazione da parte dell'istituzione.

PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Problema del documento

I risultati che emergono nelle prime due fasi vengono valutati e dopo che tutte le azioni correttive sono state riviste, viene avviata la preparazione dei documenti.

APPLICARE

Certificazione specifica




Contattaci

Puoi chiederci di compilare il modulo per ottenere un appuntamento, ottenere informazioni più dettagliate o richiedere una valutazione.

© Copyright 2018 SCIENZA Documentazione tecnica Inc. Tutti i diritti riservati.